• SICAPWeb

    TECA DIGITALE:  Biblioteca Guarneriana

    • Catalogazione scheda Manoscritti
    • Soluzione interamente web
    • Teca con 13 monoscritti rari per oltre 5000 pagine digitalizzate
    • Visualizzatore con tecnologia responsive per dispositivi mobili
  • SICAPWeb

    Standard ICCD: pensato per la promozione su web delle collezioni museali

    • Catalogazione partecipata dei beni culturali secondo gli standard ICCD
    • Soluzione interamente ASP (web-based)
    • Authority files e vocabolari controllati
    • Generazione automatica di miniature e watermark
    • Standard ICCD (con gestione personalizzabile)
  • SICAPWeb: standard schede ICCD

    • F (fotografie)
    • S-MI (stampe e matrici d'incisione)
    • OA-D (opere e oggetti d'arte)
    • OAC (opere d’arte contemporanea)
    • RA (reperti archeologici)
    • BDM (FKO) (beni demoetnoantropologici materiali)
    • BDI (beni demoantropologici immateriali)
    • SMO (strumenti musicali - organi)
    • NU (numismatica)
    • A (architettura)

Integrazioni tra software e interoperabilità 

 

OBIETTIVI

La soluzione software ha l’obiettivo di fornire un adeguato supporto tecnico-informatico per riordinare, descrivere, catalogare e rendere fruibile al pubblico l’ampio patrimonio museale verso la comunità scientifica, verso il territorio. La contemporanea gestione inventariale e pubblicazione su web delle varie collezioni favorirà la fruizione turistica dell’immenso patrimonio storico-artistico presente nel Museo e parallelamente contribuirà al miglioramento dell’offerta culturale sul territorio e al progresso della ricerca scientifica.

Obiettivo del progetto web è la creazione di un portale internet multimediale che consenta la  fruizione agevole e interoperabile nei vari standard utilizzati di tutti i materiali raccolti e descritti: oggetti museali, documenti d’archivio di pregio, materiali a stampa, cartografie, fotografie, schede biografiche e bibliografie. Tali documenti saranno descritti secondo i principali standard previsti a livello nazionale e internazionale.
Attraverso una piattaforma condivisa, sarà possibile uan  schedatura informatizzata nella quale riversare i dati disponibili, secondo i formati compatibili con gli standard ICCD, dotata di interfaccia di consultazione per gli utenti web (sistema OPAC) per l’interrogazione in loco e a distanza.

La soluzione proposta risulta sviluppata secondo le più moderne tecnologie per il web, consentendo la fruizione delle informazioni da qualsiasi piattaforma (Windows, Linux e Mac) attraverso navigazione dai più diffusi  browser (Explorer, FireFox, Safari, etc) e ottimizzata anche per l’accesso tramite dispositivi mobili quali smartphone e tablet.
La soluzione, interamente Cloud, risulta  caratterizzata da uan costante evoluzione tecnica, in continuo aggiornamento e aperto a nuovi standard e tecnologie future.


INTEGRAZIONE TRA I DIVERSI STANDARD

 

La struttura informativa proposta, caratterizzata dalla complessità derivante dai diversi standard previsti, integra diversi componenti software interoperabili tra loro. BIBLIOWebPortalcms, SICAPWeb e BIBLIOWin5.0Web consentono la gestione dei contenuti del portale per la catalogazione delle collezioni museali, dei materiali a stampa di pregio, degli archivi documentali e delle fotografie.
Nel garantire la massima futura compatibilità rigorosa agli standard ICCD, si prevede l'utilizzo di SICAPWeb con eventuali personalizzazioni del data-entry attraverso un tracciato record  personalizzato ed esteso appositamente progettato nella fase di start-up.


STRUMENTI SOFTWARE UTILIZZATI E LORO FUNZIONALITA’  

  • BIBLIOWebPortal cms - portale web principale [sito museale, vetrine dinamiche sulle collezioni, percorsi culturali ]
  • SICAPWEB per standard ICCD - [catalogo Oggetti museali, Collezioni, Fotografie ]
  • SICAPWeb for ARCHIVES per Archivi – standard ISAD ISAAR -  [catalogo archivi documentali]
  • BIBLIOWin5.0Web – standard ISBD -  [catalogo materiali a stampa, libri moderni e antichi, Teca digitale]
  • Meta-SEARCH WebService – meta-motore di ricerca interoperabile tra i diversi standard


PUNTI DI FORZA DELLA SOLUZIONE  SICAPWEB

La soluzione proposta, basata sul database SICAPWeb, presenta le seguenti importanti possibilità funzionali:

  • sito web di presentazione e promozione del Museo e delle sue collezioni completamente persinalizzabile nella grafica, nei menu di navigazione in totale autonomia di aggiornamento dei contenuti da parte dei vostri incaricati
  • valorizzazione del Museo e delle sue attività/collezioni
  • predisposizione di un sistema di catalogazione web-based delle schede informative secondo lo standard ICCD e ISBD per i materiali a stampa e Teca Digitale
  • struttura del database aperta e possibili estensioni future; possibilità di aggiunta di paragrafi e campi “fuori standard” per gestione personalizzata in ambito museale. (Esempio: gestione mostre e prestiti opere e reperti; gestione assicurazioni su Mostre)
  • predisposizione di un sistema di consultazione in tempo reale delle schede catalogate e validate dai responsabili del progetto di catalogazione
  • progetto e montaggio della personalizzazione della grafica web al fine di presentare tutti i contenuti di promozione (testuale e iconografica) e di archivio multimediale secondo un layout comune, integrato e conforme alle ultime direttive in materia di standard W3C, accesibilità e Legge Stanca
  • possibile geo-referenziazione delle schede (degli oggetti e reperti) con collegamento a GoogleMap con strumenti interattivi di interrogazione basata sulle mappe
  • possibile integrazione con oggetti multimediali quali immagini, Video con possibilità di integrazione di strumenti come YouTube, facebook, Wikipedia e GoogleBooks;
  • indicizzazione sul motore di ricerca Google delle schede inserite in percorsi tematici all’interno del portale web per la massima valorizzazione del Museo
  • attivazione del sistema informativo nel DataCenter della CG Soluzioni Informatiche garantendo tutte le attività di sicurezza sui dati, backup, manutenzione software e assistenza tecnica evolutiva.
  • Predisposizione per la consultazione web degli archivi anche da dispositivi mobili smartphone (iPhone, Android) e tablet (iPad, Android)

 

Il sistema informativo che proponiamo risulta interamente web-based e integra, attraverso le diverse nostre applicazioni, i diversi standard nazionali e internazioni di catalogazione dei diversi materiali.

In generale le principali caratteristiche del sistema sono:

 

  • sistema informativo basato sulle più recenti tecnologie per Internet;
  • sistema indipendente dalla piattaforma (qualsiasi browser Windows, Mac, Linux, etc.)
  • visualizzazione in tempo reale dei dati inseriti
  • autonomia dei singoli gestori data-entry
  • semplicità nell'aggiornamento dei contenuti e dell'intera struttura informativa
  • nessun software stand-alone da installarsi (uso di browser Web: Firefox, Chrome, Explorer, Safari)
  • utilizzo di interfaccia Browser già utilizzata dagli utenti per Internet
  • sistema aperto negli archivi,  nelle tecnologie e per nuove funzionalità
  • sistema aperto a diverse competenze sui contenuti (livelli di autorità)
  • sistema di consultazione web completamente personalizzabile graficamente e conforme alle indicazioni sull’accessibilità (W3c, WAI, Legge Stanca).

L’obiettivo che si intende raggiungere è quindi quello di assicurare un sistema di catalogazione e consultazione (gestibile in sede e/o da sedi distrbuite sul territorio o in outsourcing) delle collezioni museali, delle risorse documentarie, della biblioteca e di tutti i materiali iconografici. 


Viene delegata a BIBLIOWebPortal cms la funzione di rendere disponibili sul portale web i seguenti contenuti:
  • pagine generali del portale web
  • pagine istituzionali delle strutture museali aderenti al progetto
  • pagine di accesso al metamotore di ricerca MetaSEARCH WebService per la simultanea unica ricerca su tutti i database previsti dal progetto (archivi ICCD + archivi documentali + archivi fotografici + Teca digitale).
  • pagine di accesso alla ricerca sugli Archivi documentali
  • vetrine dinamiche per la promozione dei principali contenuti dai diversi db
  • vetrine Eventi/News per la promozione di iniziative culturali in ambito museale

STANDARD CATALOGRAFICI

Vengono considerati gli standard catalografici nazionali ICCD per il patrimonio museale, gli standard per gli archivi documentali secondo lo standard internazionale ISAD(G) (General International Standard Archival Description) e nel rispetto dello standard ISAAR (CPF) (International Standard Archival AutorithyRecords for Corporate Bodies, Persons and Families).


ELENCO DEGLI STANDARD ICCD DISPONIBILI:
  • Scheda RA: reperto archeologico  
  • Scheda OA-D: opere e oggetti d'arte
  • Scheda OAC: opere d'arte contemporanea
  • Scheda S-MI: stampe e matrici d'incisione
  • Scheda F: fotografia
  • Scheda STS: beni storico scientifici (superata dalla scheda PST)
  • Scheda PST:  patrimonio scientifico e tecnologico
  • Scheda BDM (FKO): beni demoetnoantropologici materiali
  • Scheda BDI:  beni demoantropologici immateriali
  • Scheda TMA:  tabella di materiale archeologico
  • Scheda SMO: strumenti musicali - organi
  • Scheda NU: numismatica
  • Scheda A:  architettura
  • Scheda MA-CA:  monumenti e complessi archeologici 

SPECIFICHE DELLA FORNITURA

  • Attivazione delle tecnologie su Server Web presso il DataCenter di CGSI con predisposizione del database in ambiente SQL Server;
  • Attivazione del portale web EVOLEND di presentazione delle strutture e di accesso a tutte le banche dati catalogate dai software previsti e loro Moduli estensivi
  • Licenza d’uso dei software BIBLIOWebPortalcms , SICAPWeb e Moduli estensivi previsti dal progetto
  • Personalizzazione della grafica web di interfaccia utente secondo il layout concordato con i referenti scientifici del progetto;
  • Funzionalità di data-entry tramite browser con profili differenziati per operatore
  • Funzionalità di data-entry per gestione Authority List (limitato da profilo gestore)
  • Funzionalità di personalizzazione della prima prospettazione dei campi relativi alle schede ICCD in base a profili ridotti o estesi nella fase di ricerca e visualizzazione degli utenti della rete. Tale personalizzazione risulta attuabile dal responsabile gestore Ente  (profilo gestore amministratore) a livello di singolo Ente.
  • Servizio di hosting su ns. webserver in Datacenter (con servizio di backup)
  • Corso di formazione a distanza sugli strumenti sofware utilizzati nel progetto (3/4 ore)
  • Aggioramento del tracciato record in base a evoluzione delle normative incluso nel servizio di manutenzione software.​
  • configurazione grafica del Portale web di progetto
  • configurazione grafica BIBLIOWebPortal cms; layout homepage
  • montaggio struttura pagine dinamiche per Strutture/Enti aderenti;
  • montaggio layout grafici e fogli di stile CSS;
  • configurazione homepage con vetrine dinamiche
  • configurazione homepage con vetrina Eventi/News , Percorsi culturali, Bibliografie
  • Metasearch: configurazione grafica e integrazione nel portale web    

 




Dicono di noi
Uno strumento semplice, utile e funzionale da consultare.
Archivio fotografico della Società Filologica Friulana: la necessità di “mettere in rete” il proprio patrimonio culturale era una esigenza sentita da parte della nostra Società: grazie al know how della CG Soluzioni Informatiche, da oltre un decennio nostro partner informatico, la maggior parte dei fondi, sia fotografici che cartoline, della Filologica sono stati catalogati e digitalizzati garantendo una crescita esponenziale non solo della visibilità della Società stessa ma anche e soprattutto una ampia diffusione sul web del patrimonio culturale.
SICAPWeb soddisfa pienamente le esigenze dell’utenza: sia dei ricercatori ma anche quella del pubblico generico che trova, grazie alle diverse modalità di ricerca, uno strumento semplice, utile e funzionale da consultare.
La CG Soluzioni Informatiche garantisce alla Filologica da oltre un decennio, un supporto tecnico di assoluto livello, garantendo la pronta risoluzione delle diverse criticità, nelle fasi di progettazione, implementazione dati e, infine, nella fase di gestione degli archivi fotografici.
Feliciano Medeot, Direttore Società Filologica Friulana
SICAPWeb risulta ben strutturato, parametrizzabile ed easy-to-use
Strumento per la catalogazione di diverse tipologie di materiale, attraverso i suoi tanti moduli, SICAPWeb risulta ben strutturato, parametrizzabile ed easy-to-use.
Le schede web sono complete e di facile consultazione.
Assistenza rapidamente attiva per risolvere le questioni poste e per intervenire con gli aggiornamenti necessari.
Mauro Gargano, INAF - Osservatorio Astronomico di Capodimonte